/ Finanziario / Online / digital marketing

Il settore finanziario non è noto per le sue attitudini rivoluzionarie né per la sua inclinazione al cambiamento, tanto nella sostanza quanto nella promozione. Tuttavia, in un ambito di concorrenza crescente e di servizi sempre meno differenziati e differenziabili, i brand e gli istituti di credito che non aggiornano i propri linguaggi rischiano di rimanere indietro e di perdere rapidamente clienti e quote di mercato. Gli utenti dei servizi finanziari sono sempre più giovani, sempre più informati, sempre più spesso nativi digitali che si aspettano di poter comunicare con chi fornisce loro prodotti e servizi in modo diretto e snello, attraverso canali digitali. Restare indietro vuol dire condannarsi a diventare progressivamente sempre meno rilevanti. Come strutturare una comunicazione digitale efficace per il settore finanziario? Abbiamo provato a tracciare una intera strategia di digital marketing in cinque punti.

E-commerce: le strategie di cui non puoi fare a meno La rivoluzione digitale non è più una sorpresa per nessuno, eppure ancora non riusciamo a tenere il passo. Un esempio? L’e-commerce, che è passato in pochi anni da curiosa novità a canale standard per fare acquisti e che oggi, grazie all’evoluzione di nuove tecnologie digitali, cambia volto a un ritmo frenetico. Le più grandi novità degli ultimi anni si sono registrate nel settore degli analytics e nella possibilità di utilizzare i dati per migliorare le vendite, rilanciare brand e conquistare nuovi settori di mercato. O meglio: tutto questo era possibile anche prima – si tratta, ovviamente, di tecniche che il marketing utilizza da decenni – ma negli ultimi anni questi strumenti hanno smesso di essere il privilegio di poche grandissime aziende e sono diventati più semplici, più comuni, alla portata di qualsiasi brand con uno store online. Per questo, oggi parleremo di strategie di digital merchandising, ovvero di come incrementare le vendite di un e-commerce. Ecco alcune tecniche che tutti i brand possono utilizzare per rilanciare il proprio store online.

Digital marketing: la specialità che tutti dichiarano di saper gestire, ma che pochissimi sembrano dominare davvero. Questo vale tanto per le piccole aziende quanto per le grandi corporazioni, che spesso sembrano sottovalutare l’importanza della promozione digitale, lasciando passare clamorosi “scivoloni” comunicativi o semplicemente non curando la reputazione digitale del proprio brand. Fra i settori che più hanno tardato ad adottare strategie di digital marketing efficaci e al passo coi tempi c’è indubbiamente quello finanziario. Forse per una tendenza generalmente ostile alla sperimentazione, forse per le rigide norme che ne regolano la comunicazione, i grandi brand della finanza hanno esitato un po’ più a lungo della media, prima di aggiornarsi. Per fortuna, la maggior parte degli operatori del settore si stanno rapidamente aggiornando.