Happy hour marketing Marzo 2, 2024

Agenzia Marketing e creatività nel 2024: nuove risposte per nuove sfide

La rapidità di evoluzione del marketing è impressionante: si tratta forse del settore che più rapidamente incorpora, rielabora e, spesso, rende obsolete le nuove tecnologie e le loro diverse applicazioni. Per rimanere competitive e rilevanti, le aziende non devono solo tenere il passo con le ultime tendenze, adattandosi alle nuove tecnologie e alle mutevoli aspettative del pubblico,
devono anche sviluppare la capacità di anticiparle o, meglio ancora, di dettarle prima degli altri:
un compito niente affatto facile! Se volessimo considerare le più promettenti tendenze del marketing online e offline per il 2024, dovremmo probabilmente tenere presenti almenoquattro macro-aspetti:

  • creatività
  • storytelling
  • sostenibilità
  • aspetti legali
  • comprensione profondadel pubblico target.

A partire da qui, si svilupperanno le strategie e le campagne di marketing più
significative dei prossimi mesi, con l’innovazione a fare da motore di crescita e di successo per i brand che sapranno sfruttarla al meglio.

Iscriviti alla newsletter e ricevi il mastery marketing con le nostre idee pronte all'uso per il tuo brand!

    Creatività nell’era digitale

    Nel panorama digitale odierno, la creatività assume un ruolo sempre più rilevante. L’innovazione tecnologica, infatti, sta ampliando le opportunità per creare campagne di marketing accattivanti e personalizzate. Guardiamo in faccia la realtà: in un mondo in cui l’intelligenza artificiale è sempre più spesso utilizzata per generare contenuti multimediali dinamici, per catturare l’attenzione del consumatore bisogna prima di tutto rompere gli schemi.

    Contattaci per rompere gli schemi con la tua prossima campagna marketing.


    Sapevi, per esempio, che la maggior parte delle persone ha già imparato a riconoscere le immagini probabilmente prodotte dall’IA, anche in assenza di errori “evidenti”, come le mani con sei dita o altri dettagli anatomici incongrui? Alcuni artisti hanno analizzato la palette di colori utilizzata, per esempio, dalle foto di moda dell’IA, rilevando che queste si basano sempre su due tipi di combinazioni: o due toni complementari abbinati o una triade (che sulla ruota dello spettro cromatico appare appunto come un triangolo).

    Cosa può fare un creativo per catalizzare l’attenzione?

    Allo stesso tempo, tecnologie come la realtà virtuale e la realtà aumentata, che hanno faticato a prendere il via negli anni scorsi, stanno dando vita a nuove esperienze coinvolgenti per il pubblico,
    come dimostrano le aziende che stanno già investendo in queste soluzioni high-tech, specialmente nell’ambito delle campagne BTL.

    La creatività, quindi, non è più solo un’espressione artistica ma diventa un elemento chiave per l’engagement e la differenziazione nel marketing digitale.

    Storytelling per creare connessioni emotive

    Il ruolo dello storytelling nel marketing non può essere sottovalutato. Raccontare storie coinvolgenti e emotive è un modo potente per presentare i prodotti e i servizi, creando un legame più forte con il pubblico. E, fino a questo momento almeno, è anche uno dei pochi elementi della comunicazione che ha resistito a tutti i cambiamenti.

    Ci piace sentirci raccontare storie: questa caratteristica dell’essere umano sembra talmente immutabile da poter essere considerata fondante per la nostra specie. Siamo animali sociali e “narrativi”.

    Contattaci per creare la storia del tuo prodotto.


    Se il tuo brand si trasforma in una storia degna di essere raccontata, il tuo pubblico l’ascolterà.

    Attenzione, però: il protagonista di una storia di marketing non dovrebbe essere il prodotto, ma il consumatore. Un po’ come i genitori cambiano i nomi nelle favole per inserire quello dei propri figli, così i marchi dovrebbero sempre ricordarsi che il consumatore che si ferma a prestare attenzione a una campagna vuole ascoltare una storia su ciò che trova in assoluto più interessante: se stesso.


    Le piattaforme lo sanno da tempo e, a velocità incredibile, aggiungono alle interfacce funzioni che offrono sempre nuove opportunità per lo storytelling. Al momento, per esempio, viviamo nell’era dei reel e dei podcast e si prevede che, per il prossimo anno, questi formati continueranno a dominare.
    Queste piattaforme permettono alle aziende di raccontare la loro storia in modo più diretto e personale, coinvolgendo il pubblico in una narrazione che va oltre la semplice “pubblicità”. Lo storytelling diventa così uno strumento strategico per trasmettere i valori del brand e per stabilire una connessione emotiva duratura con i consumatori.

    Sostenibilità ed etica nel marketing

    Nel contesto attuale, un approccio etico e sostenibile al marketing è fondamentale per rispondere alla crescente domanda di prodotti e servizi rispettosi dell’ambiente e della società. Aziende come Patagonia, per esempio, hanno adattato le loro strategie di marketing per rispecchiare i valori di
    sostenibilità, guadagnando così la fiducia e la lealtà dei consumatori. Inoltre, le campagne che affrontano questioni sociali e ambientali, stanno diventando un potente strumento per costruire un’immagine positiva del brand.


    Queste campagne non solo promuovono la responsabilità sociale dell’azienda ma creano anche un dialogo con i consumatori che condividono gli stessi valori, rafforzando il senso di comunità e appartenenza. La sostenibilità e l’etica diventano così parte integrante della narrazione del brand, influenzando le decisioni di acquisto e contribuendo a un cambiamento positivo nella società.
    Fare marketing sostenibile ed etico, però, non vuol dire solo promuovere prodotti “green” ma anche essere etici nella comunicazione.

    Per esempio, sempre più Paesi stanno imponendo restrizioni alle immagini che si ritiene promuovano standard estetici socialmente dannosi – per esempio quelli che glorificano l’eccessiva magrezza – o promuovono stili di vita poco sani.

    In Germania, per esempio, ci sono severe limitazioni a quello che le pubblicità di snack e alimenti per bambini possono mostrare. Fra le altre cose, non è consentito rappresentare visivamente il consumo di alimenti considerati poco sani (come merendine, patatine o bibite zuccherate) in contesti di inattività, come giocare ai videogiochi o guardare la tv, onde evitare di promuovere
    come accettabile l’idea che si possa passare tutto il giorno sul divano, davanti a uno schermo a nutrirsi di snack.

    Chi lavora nel marketing non può più permettersi, insomma, il lusso di ignorare l’impatto che i messaggi che mette in circolazione hanno sulla società.

    Aspetti legali nel marketing digitale

    Una sola parola: Ferragni. In Italia e, presumibilmente, presto anche altrove, le regole su come la comunicazione commerciale possa intrecciarsi con quella non commerciale stanno diventando sempre più rigide – e a ragione.
    Non si tratta più solo di “credibilità”: promuovere come etico o benefico ciò che non lo è o che lo è solo in parte non potrà essere definito un “errore di comunicazione”, ma sarà perseguito come un reato. In parallelo, anche l’acquisizione di dati sensibili e informazioni sulle preferenze dei clienti sono temi sempre più regolati dalle autorità e dai garanti per la privacy. A ben guardare, lo scopo è uno solo: eliminare ogni elemento “manipolativo” dalla comunicazione e restituire autentico potere di scelta al consumatore finale.
    I brand che non dovessero seguire le norme e linee guida vigenti in materia, nel futuro, rischiano ben più di una brutta figura.

    Comprensione profonda del pubblico target

    Infine, l’importanza di comprendere a fondo il proprio pubblico target è fondamentale per il successo delle campagne di marketing.

    Grazie all’analisi dei dati e alla segmentazione comportamentale, le aziende possono comprendere meglio le esigenze e le preferenze dei consumatori, personalizzando le loro offerte e comunicazioni.


    Le campagne di marketing basate sulla personalizzazione del messaggio e sull’approccio one-to-one stanno dimostrando di essere particolarmente efficaci nell’attirare e fidelizzare i clienti, specialmente se le informazioni sono offerte liberamente e consapevolmente dal cliente, con lo scopo esplicito di ottenere un servizio su misura.

    Fidelizza i tuoi clienti. Contattaci.


    Questo livello di personalizzazione richiede un’analisi sofisticata dei dati e un’attenta considerazione delle preferenze individuali, ma i risultati possono essere straordinariamente positivi in termini di engagement e conversioni. La comprensione del pubblico target permette alle aziende di creare messaggi che risuonano con i consumatori, aumentando la rilevanza e l’efficacia delle campagne di marketing.


    Conclusioni


    Le tendenze del marketing digitale e tecnologico per il 2024 evidenziano l’importanza di un approccio innovativo e attento alle aspettative dei consumatori.

    Il team di Guru Marketing, agenzia di marketing e comunicazione a Milano si occupa da sempre di analizzare questo vastissimo ambito e di implementare le ultime tecnologie e le strategie più efficaci nella creazione di campagne di successo per i propri clienti.

    Scatenata la nostra creatività ed efficacia. Contattaci.

    Siamo qui per guidare anche la tua azienda in questo viaggio, fornendo strategie e soluzioni all’avanguardia che rispondono alle esigenze del mercato e del pubblico.

    Con un occhio sempre rivolto al futuro, ci impegniamo a rimanere all’avanguardia nel campo del marketing , assicurando che inostri clienti siano sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza.

    La nostra missione è quella di anticipare le tendenze e di adattare le nostre strategie per massimizzare il successo dei nostri clienti in un mercato in rapidissima evoluzione.

    Foto di Daniel Jericó su Unsplash

    Foto di Polina Zimmerman: https://www.pexels.com/it-it/foto/note-a-bordo-3782131/

    Iscriviti alla newsletter

      Post correlati
      Strategie vincenti: massimizza le vendite con la nostra Agenzia Marketing
      Happy hour marketing
      Gennaio 19, 2024
      Strategie vincenti: massimizza le vendite con la nostra Agenzia Marketing
      Quando si tratta di ottimizzare le vendite e la produttività delle operazioni di marketing, le imprese tendono a commettere…
      Leggi tutto
      Promuovere al meglio il tuo brand: consigli della tua agenzia marketing a Milano che fanno la differenza
      Happy hour marketing
      Gennaio 18, 2024
      Promuovere al meglio il tuo brand: consigli della tua agenzia marketing a Milano che fanno la differenza
      Una comunicazione funzionale alla promozione di un brand non passa solo attraverso uno slogan efficace, o un logo accattivante.Dovrà…
      Leggi tutto
      Perché gli eventi non possono mancare, nella tua strategia di marketing promozionale
      Happy hour marketing
      Dicembre 12, 2023
      Perché gli eventi non possono mancare, nella tua strategia di marketing promozionale
      In un mercato affollato e sempre più digitale, stabilire connessioni “reali” con il pubblico può spesso fare la differenza tra…
      Leggi tutto