Marketing non Convenzionale Giugno 26, 2023

Tassoni: il rebranding di un’icona italiana tra lusso e tradizione

Da oltre due secoli, il marchio Tassoni è sinonimo di eccellenza nella produzione di distillati a base di cedro in Italia. Nel 2023, il Gruppo Lunelli, che ne detiene la proprietà dal 2021, ha deciso di rinnovare l’immagine del brand attraverso una strategia di riposizionamento che punta a consolidare il legame con il lusso e l’eleganza.

Iscriviti alla newsletter e ricevi il mastery marketing con le nostre idee pronte all'uso per il tuo brand!

    Un’eredità di successo e un futuro all’insegna dell’innovazione

    Nel corso degli anni, Tassoni è riuscito a conquistare un posto d’onore nell’immaginario collettivo di innumerevoli consumatori, grazie a investimenti mirati nella pubblicità e a un’identità distintiva e riconoscibile. Il marchio ha saputo creare un legame profondo con la propria clientela, diventando un simbolo del “luxury soft drink” italiano. Chi non conosce la forma della bottiglia che richiama la buccia del cedro e il colore ambrato della bevanda?

    Contattaci per aumentare i clienti della tua azienda.

    Oggi, Tassoni intende raggiungere nuovi traguardi offrendo un’esperienza di consumo più sofisticata ed esclusiva, sempre all’insegna dell’italianità. La campagna pubblicitaria estiva avrà come slogan “il lusso di osare“, e sarà veicolata attraverso televisione, stampa e web. Le immagini si ispireranno al mondo della moda, e verranno lanciati anche nuovi prodotti.

    Un’evoluzione nel rispetto della tradizione e della sostenibilità

    Il rebranding di Tassoni mira a reinterpretare il passato del marchio in chiave contemporanea, mantenendo un legame con lo stile Liberty e con l’identità italiana del brand, legato alla Calabria e alla città di Salò. I cedri utilizzati provengono infatti dalla Calabria e vengono lavorati nello storico stabilimento di Salò. Al termine del processo produttivo, la polpa dei cedri viene riutilizzata in Calabria, garantendo un ciclo virtuoso e sostenibile senza sprechi, ispirato ai principi dell’economia circolare. La ricetta segreta della Cedrata Tassoni, a base di aromi naturali estratti dal cedro e da altri agrumi, è stata tramandata di generazione in generazione e questo senso di rispetto per l’eredità imprenditoriale e artigianale del marchio è un pilastro fondamentale anche nella nuova strategia.

    Nuovi prodotti per trasformare Tassoni in un marchio di riferimento nel mondo delle bevande di lusso

    Il Gruppo Lunelli intende arricchire la Collezione Tassoni con nuove bevande e un gin inedito, puntando a diventare il “luxury soft drink” italiano di riferimento anche nel mondo delle toniche. Oltre al prodotto iconico, verranno introdotti tre soft drinks per il consumo liscio (Tonica al cedro, Chinotto bio e Sambuco Bio) e quattro proposte per la mixology (Tonica Superfine, Ginger Ale, Ginger Beer e Soda Classica). La Cedrata manterrà la sua ricetta originale, ma il brand ha abbracciato la tendenza dei signature cocktail, che già altri noti brand di alcolici hanno cavalcato con successo, suggerendo di gustare la cedrata con ghiaccio e una foglia di basilico nel calice appositamente creato per Tassoni. Infine, il nuovo Gin Superfine Distilled Dry Gin Tassoni, realizzato in collaborazione con il campione bartender internazionale Bruno Vanzan, sarà caratterizzato da 9 essenze selezionate, tra cui quella di cedro.

    Tassoni: un brand proiettato nel futuro, con solide radici nella tradizione

    Nel rebranding, insomma, la storia, la tradizione e l’italianità rimangono elementi centrali, arricchiti da un tocco di modernità e raffinatezza. Il futuro di Tassoni si annuncia promettente, e siamo entusiasti di vedere come questo celebre marchio italiano continuerà a stupirci con la sua creatività e il suo impegno verso la qualità e l’eccellenza.

    Contattaci per aumentare i clienti della tua azienda.

    Iscriviti alla newsletter

      Post correlati
      Co-branding: perché è un’ottima strategia
      Marketing non Convenzionale
      Maggio 22, 2024
      Co-branding: perché è un’ottima strategia
      Il co-branding rappresenta un esempio di “simbiosi competitiva” che ha in parte rivoluzionato il mercato. Questa strategia può sembrare apparentemente…
      Leggi tutto
      Costruire un brand partendo da zero 
      Marketing non Convenzionale
      Marzo 20, 2024
      Costruire un brand partendo da zero 
      Eccoci qui, all’alba di una nuova avventura: costruire un brand partendo da zero. Ma come si fa? Di sicuro non…
      Leggi tutto
      Brand goodwill: che cos’è, perché è importante e come si costruisce
      Marketing non Convenzionale
      Marzo 6, 2024
      Brand goodwill: che cos’è, perché è importante e come si costruisce
      “Non tutto ciò che conta può essere contato”. Questa frase è normalmente attribuita al grande Albert Einstein, ma di chiunque…
      Leggi tutto